Con il progetto POMELO si insegna la lingua ai migranti con la musica

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

e-Medine è molto interessata agli obiettivi del progetto europeo POMELO che promuove tramite la musica l’integrazione dei giovani migranti con le comunità locali. L’aspetto rivoluzionario del progetto è proprio quello di utilizzare la musica come metodologia per l’apprendimento di una seconda lingua.

L’efficacia di questo approccio è dimostrata dai diversi studi accademici che sono stati condotti da psicologi e ricercatori.

Il progetto POMELO fondamentalmente ha quindi due obiettivi: il primo è migliorare la metodologia e gli strumenti che usano abitualmente i formatori, gli assistenti sociali e gli operatori di organizzazioni giovanili che lavorano con i giovani migranti. Il secondo è promuovere l’integrazione attraverso l’apprendimento della lingua locale.

All’interno di POMELO sono stati sviluppati 4 strumenti innovativi disponibili gratuitamente sul sito del progetto in diverse lingue: italiano, inglese, ceco, greco e polacco.

Pacchetto formativo per la formazione dei lavoratori sociali

Nel pacchetto formativo sono inclusi una serie di strumenti pratici per aiutare i volontari a:

Kit di formazione per i giovani locali ed i migranti

Il kit è stato pensato specificatamente per produrre strumenti educativi per l’apprendimento della lingua per mezzo della musica.

Giochi musicali interattivi

Sono stati sviluppati degli info-giochi interattivi che sfruttano il potere attrattivo e coinvolgente della musica per stimolare la curiosità e l’apprendimento.

Guida multimediale replicabile

Il documento è composto da due parti: la prima è un riepilogo del progetto che può essere utilizzato come manuale, la seconda si concentra sulla validazione e la certificazione delle competenze acquisite utilizzando lo standard europeo EQF (European Qualifications Framework).

I partner

POMELO è un progetto europeo che vede la partecipazione di organizzazioni significative a livello internazionale, come la web agency Moka Adv, ramo aziendale di PMF Research, l’associazione PRISM (Italia), l’Università delle Scienze Sociali (Polonia), MUS-E (Cipro), l’Autorità Regionale per l’Istruzione RDE-EMth (Grecia) e l’associazione PELICAN (Repubblica Ceca).

Se stai cercando un partner autorevole per progetti che promuovono la cittadinanza attiva e l’identità europea, e-Medine potrebbe essere la soluzione per te.